info@ristorantezingaro.com tel. 0546 21560 Martedì CHIUSO English page

Jazz Club

Il jazz a Faenza.
Ogni mercoledì. Dal 2004.

Uno sguardo attento al jazz italiano, ai progetti stabili nel tempo o che hanno l’intenzione di una prospettiva di lunga durata.

Direzione artistica: Michele Francesconi

Comunicazione: Fabio Ciminiera

Zingarò Jazz club 2013-2014 scarica il PDF del programma completo

 

PER SUONARE ALLO ZINGARÒ

Lo Zingarò Jazz Club ha prodotto negli ultimi dieci anni circa 300 concerti. Questo è stato possibile grazie a una sinergia creata tra i gestori del locale, una direzione artistica che cercasse di essere il più varia possibile e un ufficio stampa competente. La situazione delle proposte sta diventando negli ultimi anni insostenibile. Lo Zingarò Jazz Club riceve in media dieci proposte alla settimana ad opera di agenzie, musicisti di chiara fama nazionale, musicisti professionisti e musicisti semi-professionisti. Tuttora il club ha in coda più di 250 progetti, tutti molto validi, che nel frattempo si rinnovano, cambiano forma o scompaiono, come avviene di norma nell’ambito jazz. Per far fronte a questa mole di offerta si è deciso di accettare esclusivamente le proposte durante il mese di Maggio di ogni anno. In questo senso non sarà seguito un criterio relativo alla tempistica delle proposte, ma, una volta accumulate, tutte saranno prese in considerazione indistintamente.

 

Dal 1 al 31 Maggio sarà possibile mandare le proposte preferibilmente inviando un cd edito (NON a mezzo raccomandata, ma in spedizione semplice)  all’indirizzo:

Michele Francesconi, viale IV Novembre 4, Faenza (RA) CAP 48018 oppure scrivendo una proposta di presentazione digitale corredata di link per gli ascolti alla mail michelefrancesconimail@gmail.com

 

A tutte le richieste inerenti alla programmazione fatte fuori dal mese di Maggio non potrà essere data risposta. A quelle all’interno di Maggio la risposta non potrà comunque essere garantita, per motivi di tempo e impegni, anche se tutte verranno tenute in considerazione.

Successivamente, durante il mese di Giugno, il direttore artistico Michele Francesconi, insieme al gestore Gigi Zaccarini e all’ufficio stampa Fabio Ciminiera decideranno i 24 gruppi da ospitare nella stagione futura.

 

LA POLITICA DEL CLUB

 

  • Il club opera un’unica programmazione che va da Ottobre ad Aprile
  • Il club programma gruppi di jazz e musica improvvisata, nella sua più vasta accezione, ma non si
  • occupa di progetti rock, pop o cantautoriali
  • Il club dà precedenza a musicisti e progetti italiani
  • Il club non ospita day off di artisti o progetti in tour, anche se di livello internazionale
  • Il club dà precedenza a progetti di musicisti professionisti

 

I CRITERI DI SCELTA PER I GRUPPI

 

  • Una parte dei concerti scelti proviene da collaborazioni di scambio con altri musicisti, jazz club o scuole di musica italiane
  • Per questioni logistiche, la percentuale dei gruppi del territorio o delle regioni limitrofe è più alta rispetto ai progetti extraregione
  • Gusto personale della direzione artistica
  • Predilezione per progetti organici dove sia possibile riconoscere un’identità o una storia del gruppo (con conseguente documentazione discografica)
  • Mix tra gruppi che incontrino il favore di un pubblico generalista, progetti mainstream e gruppi di ricerca originali
  • Varietà nella programmazione (sia riguardo agli strumentisti leader che riguardo ai generi)

 

Tutti questi criteri, vari e diversi fra loro, concorrono alla programmazione di ogni rassegna.

Nella quasi totalità dei casi non è messa in minima discussione la qualità delle proposte. A chi non dovesse condividere questa politica, a chi non avesse mai suonato da noi o a chi avesse suonato diversi anni fa e trovasse sconcertante il fatto di non essere stato richiamato si chiede caldamente di astenersi da proposte reiterate o critiche gratuite che minano la tranquillità di chi lavora per mantenere la musica allo Zingarò.

Le condizioni per la sopravvivenza del club sono queste. A chi non le dovesse condividere si consiglia di presentare altrove i propri progetti. Nella sezione direzione artistica del sito www.michelefrancesconi.com sono scaricabili i depliant in pdf di tutti gli anni di programmazione.

 

 

Lo staff dello Zingarò Jazz Club
Gigi Zaccarini
Michele Francesconi
Fabio Ciminiera

 

Zingarò Jazz Club: Eventi in programma

Jazz inc
Data: 21/02/2018

ZingaròJazz_ JAZZ INC.

Mercoledì 14 febbraio 2018 _ ore 22:00
JAZZ INC.

Alessandro Fariselli – sax tenore
Giacomo Uncini – tromba
Massimiliano Rocchetta – pianoforte
Mauro Mussoni – contrabbasso
Fabio Nobile – batteria

Jazz Inc. è un ensemble eclettico e versatile, il suo linguaggio spazia dall’hard-bop jazz al soul-jazz.
Nei loro concerti e nel disco da poco pubblicato, la formazione riprende con energia e vitalità tutto il senso del blues e la forza espressiva che contraddistingue le atmosfere e i brani del genere.


Il Quinto elemento
Data: 28/02/2018

ZingaròJazz_ IL QUINTO ELEMENTO

Mercoledì 28 febbraio 2018 _ ore 22:00
IL QUINTO ELEMENTO

Irene Giuliani, Mya Fracassini, Elisa Mini, Paola Rovai, Stefania Scarinzi – voce

Il Quinto Elemento è un quintetto vocale a cappella formato da cinque soliste toscane provenienti da mondi musicali diversi.
Voci che si fondono, senza altri strumenti o artifici, in un elegante ventaglio sonoro per interpretare brani di diversa provenienza stilistica e geografica.


Michele Francesconi
Data: 07/03/2018

ZingaròJazz_ MICHELE FRANCESCONI SEASONS

Mercoledì 7 marzo 2018 _ ore 22:00
MICHELE FRANCESCONI SEASONS

Michele Francesconi – pianoforte
Giulio Corini – contrabbasso
Luca Colussi – batteria

Michele Francesconi esplora attraverso le composizioni di quattro pianisti – Luca Dell’Anna, Marco Ponchiroli, Stefano Travaglini e lo stesso Francesconi – il tema delle Stagioni: una chiave per leggere gli stati d’animo e le sensazioni legate alla nostra vita, attraverso un ciclo che si ripete in maniera simile ma mai uguale, ogni volta secondo prospettive differenti.


Quai des Brumes
Data: 14/03/2018

ZingaròJazz_ QUAI DES BRUMES

Mercoledì 14 marzo 2018 _ ore 22:00
QUAI DES BRUMES

Federico Benedetti – clarinetto
Tolga During – chitarra
Roberto Bartoli – contrabbasso

Il trio esplora le contaminazioni tra musica gipsy, atmosfere balcaniche e klezmer, canzone francese e, naturalmente, il jazz: Parigi come crogiuolo di culture, città reale e visione immaginaria e creatrice di miti. Musica di atmosfere, stimolo per l’immaginazione, oggi spesso addormentata, invito a ridare vita a i nostri sogni.


Vai mo
Data: 21/03/2018

ZingaròJazz_ VAI MO’

Mercoledì 21 marzo 2018 _ ore 22:00
VAI MO’
(tributo a Pino Daniele)

Nello De Leo – chitarra, voce
Alessandro Lapia – basso
Vincenzo Fabbri – tastiere
Roberto “Granito” Morsiani – batteria

I Vai Mo’ rileggono la voce unica di Pino Daniele e, in particolare, i suoi dischi che lo hanno visto collaborare con Tullio De Piscopo, James Senese, Rino Zurzolo, Tony Esposito e Joe Amoruso.
Una formazione capace di miscelare jazz, fusion e blues con la tradizione folkloristica partenopea e con lo spirito dell’improvvisazione.


Secondo
Data: 28/03/2018

ZingaròJazz_ SECONDO

Mercoledì 28 marzo 2018 _ ore 22:00
SECONDO

Claudio Zappi – clarinetto
Alessandro Petrillo – chitarra
Milko Merloni – contrabbasso
Enrico Guerzoni – violoncello

Secondo è un progetto ideato da Claudio Zappi come tributo alla musica di Secondo Casadei.
Il folk della Romagna si intreccia con il jazz, tradizionale e moderno, con la musica etnica, con il rock, con echi classici. Un progetto davvero trasversale che permette a Zappi e Petrillo di utilizzare tutti gli stimoli a disposizione dei musicisti di oggi.


Giacomo Toni
Data: 04/04/2018

ZingaròJazz_ GIACOMO TONI TRIO

Mercoledì 4 aprile 2018 _ ore 22:00
GIACOMO TONI TRIO

Giacomo Toni – voce
Roberto Villa – contrabbasso
Marco Frattini – batteria

Giacomo Toni viaggia nel campo della migliore musica d’autore italiana.
I suoi testi sono fotografie, sono storie, parole che saltano qua e là sui tasti del pianoforte e scivolano lentamente. Ogni canzone accoglie riferimenti disparati, dalla scuola genovese al jazz sperimentale, per creare racconti o momenti lirici compiuti in sé, forti e irriducibili.


Allievi scuola Sarti
Data: 11/04/2018

ZingaròJazz_ ALLIEVI SCUOLA SARTI

Mercoledì 11 aprile 2018 _ ore 22:00
ALLIEVI SCUOLA SARTI

Come di consueto, lo Zingarò Jazz Club rivolge lo sguardo al futuro e invita sul palco i giovani talenti emergenti del territorio: gli allievi dei corsi jazz della Scuola Sarti di Faenza avranno come ogni stagione l’occasione per esordire all’interno di un contesto prestigioso sotto lo sguardo attento del pubblico della nostra rassegna.


Luca Bragaglini
Data: 17/05/2018

ZingaròJazz_ LUCA BRAGALINI + LABORATORIO DEDICATO AL PIANO TRIO

Giovedì 17 maggio 2018 _ ore 22:00

LUCA BRAGALINI
Presentazione Ellington sinfonico

Luca Bragalini studia da tempo la musica che Duke Ellington ha scritto per l’orchestra sinfonica, un ambito spesso ingiustamente dimenticato.
Il musicologo ha presentato i suoi studi nei più prestigiosi convegni internazio- nali ed ha pubblicato di recente il libro “Dalla Scala ad Harlem. I sogni sinfonici di Duke Ellington” (EDT) dove riassume le ricerche svolte. Bragalini presenta l’“Ellington Sinfonico” attraverso ascolti inediti, immagini mai rivelate, preziosi video per dare vita ad un racconto coinvolgente.

LABORATORIO DEDICATO AL PIANO TRIO COORDINATO DA MICHELE FRANCESCONI

Paolo Ghetti – contrabbasso
Bernardo Guerra – batteria